Continua lo sguardo della Compagnia Cenacolo dei Giovani del Teatro di Cestello verso un mondo al femminile.

Anche quest’anno il desiderio è quello di omaggiare il teatro come percorso di trasformazione, crescita, gioia, condivisione, riflessione. Attraverso varie forme di espressione (recitazione, canto, danza, pittura), verrà proposto un viaggio nell’universo intimo, sociale, giocoso, ribelle, compassionevole, tanto profondo quanto leggero della Donna, incontrando eroine, viaggiatrici, maghe, guerriere, sognatrici e tante altre figure che fanno parte della vita di ognuna di noi e che ogni tanto fanno capolino ricordandoci la nostra bellezza.

Come lo scorso anno compagno di viaggio delle Donne del Cestello sarà il pubblico, protagonista assoluto della storia.