Non c’è occasione migliore per visitare la Galleria degli Uffizi il 24 giugno, giorno in cui Firenze celebra il suo patrono, San Giovanni. Gli Uffizi aprono al pubblico le loro porte, in maniera del tutto straordinaria, dalle ore 8,15 alle ore 18,50.

Prima, dunque, di ammirare i fuochi d’artificio che ormai da secoli colorano e abbagliano il cielo fiorentino, un giro in uno dei musei più famosi al mondo è d’obbligo. Ad accogliere turisti e cittadini, com’è noto, una serie di illustri opere d’arte che – se vogliamo – sono la cornice perfetta per una notte così speciale.

Dopo un giro tra i corridoi degli Uffizi, nel cuore del centro storico a due passi dal Duomo e da Palazzo Vecchio, la meta non può che essere il piazzale Michelangelo dal quale saranno sparati i fuochi con vista mozzafiato su Firenze. Oppure i lungarni, dove ogni anno si ritrovano centinaia di fiorentini e stranieri giunti in città per ammirare lo spettacolo pirotecnico.

La scelta è ampia, soprattutto se consideriamo che gli eventi in onore di San Giovanni partono fin dalla mattina. Per ulteriori informazioni sui biglietti per accedere agli Uffizi e per evitare i lunghi serpentoni che – com’è prevedibile – si formeranno all’entrata del museo lunedì, consultate il sito del Polo Museale Fiorentino.

Credits: marco prete