Stasera è la prima serata di Sanremo 2017: ecco la scaletta ufficiale della conferenza stampa che rivela l’ordine di uscita dei cantanti. Ci sarà il bis di record per gli ascolti tv? Se lo vuoi vedere in streaming Rai Replay ti spieghiamo come fare (Maria De Filippi ha la febbre?)

Sanremo 2017 prima serata scaletta

Il 67° Festival di Sanremo è ufficialmente iniziato. Oggi 7 febbraio si terrà la prima serata di Sanremo con la sua scaletta, gli ospiti e con la presenza in gara dei primi 11 big cantanti di Sanremo 2017 che daranno il via alla gara ufficiale. Ieri in conferenza stampa il direttore di Rai Uno Andrea Fabiano ha svelato per sommi capi il programma della prima serata di Sanremo, mentre la conferenza di oggi 7 febbraio ha svelato la scaletta ufficiale della prima serata della kermesse sanremese.

La scaletta della prima serata di Sanremo :

La scaletta della prima serata di Sanremo svelata durante la prima delle tante conferenze stampa del festival, prevede il seguente ordine di uscita di ospiti e cantanti.

Aprirà Tiziano Ferro con Mi sono innamorato di te di Luigi Tenco

  • Giusy Ferreri
  • Fabrizio Moro
  • Elodie di Patrizi
  • Lodovica Comello
  • Fiorella Mannoia
  • Alessio Bernabei
  • Al Bano
  • Samuel
  • Ron
  • Clementino
  • Ermal Meta

La prima serata durerà come di consueto dalle 21 circa alla mezzanotte inoltrata, quando si avvierà la staffetta con il dopofestival di Nicola Savino con la Gialappa’s band. Un binomio che funziona molto bene durante quelli che il calcio e che quindi è stato scelto per accompagnare il pubblico al dopo-festival: la Gialappa’s è peraltro “storica” voce del festival, che ha commentato in radio per anni.

Il momento della rivelazione sulla scaletta delle serate di Sanremo è, assieme ad altri riti ormai storici del festival, uno degli storici cerimoniali che da sempre accompagnano pubblico e professionisti che affollano la kermesse canora ligure, per questo 2017 impreziosita dalla presenza “storica” di Maria De Filippi.

Maria De Filippi veste Riccardo Tisci al Festival di Sanremo 2017

Anche questo momento però, ha cambiato le sue specifiche nella storia di Sanremo: solo per dirne una, lo scorso anno anche gli ospiti venivano annunciati in conferenza stampa, mentre per il 2017 invece si è deciso di anticipare almeno quelli della prima serata, elencando poi tutti gli altri che si susseguiranno in quelle successive.

Quello che sappiamo per certo della scaletta di ogni serata di Sanremo, compresa quindi la prima, è che si comincerà con la celebre “copertina” di Maurizio Crozza, prestato da Tv9 alla Rai solo per questo scopo. E’ un ritorno da vincitore per Crozza, che visse durante l’ultimo Sanremo in cui fu ospite (correva l’anno 2013) un momento di disagio per colpa di qualche fischio dalla platea.

Un festival che quindi strizza l’occhio non solo al varietà di cui pure è figlio, ma anche alla tv moderna, ai talk e ai… social. Basti pensare alla presenza di Greta Menchi fra i giudici, e a quella di Diletta Leotta nella prima serata di Sanremo, apprezzatissima giornalista sportiva che spopola appunto sui social network.

Testi Sanremo 2017: un viaggio semiserio fra le canzoni big del 67° Festival della canzone italiana e tutti i link 

E con Ricky Martin e Tiziano Ferro che canterà Luigi Tenco, la prima serata di Sanremo 2017 ha una scaletta davvero imperdibile creata per piacere a grandi e meno grandi, e che avrà anche dei momenti seri di pensiero e condivisione su problematiche sociali che vanno dal bullismo alla ricostruzione post-terremoto.

Gli ascolti tv della prima serata: cosa è stato e cosa ci aspettiamo

Il terzo Sanremo di Carlo Conti, quello del 2017, sarà fondamentalmente giudicato dagli ascolti tv che saprà produrre. Questo perché già i due precedenti Festival condotti dal buon toscano sono stati un crescendo di ascolti, fino a quelli record di Sanremo 2016, che chiuse con un ascolto tv incredibile in finale toccando uno share del 52%.

La prima serata del festival lo scorso anno fece registrare come ascolti tv 11 milioni di spettatori, un successo clamoroso che – ed è questa la scommessa del Conti Ter – il festival di Sanremo 2017 è chiamato a bissare. Ce la farà? Ci sono alcune considerazioni da fare sugli ascolti tv di Sanremo 2017: l’anno scorso, per esempio, non c’era Rai Replay – di cui dopo parleremo.

Il sito della Rai permetteva di accedere ai contenuti di Sanremo, ma di certo non come Rai Replay, che negli ultimi mesi si è decisamente fatto apprezzare dai telespettatori. Rai Replay e l’utilizzo abbastanza massiccio che ne fa l’utenza impatterà sui numeri “classici” auditel del Festival di Sanremo?

Oppure, come la Rai si augura, Rai Replay – in diretta e on demand – accompagnerà la classica fruizione sanremese regalando contenuti in esclusiva e in più tutti da gustare ma non erodendo pubblico dal classico immortale tubo catodico? Lo scopriremo domani 8 febbraio, quando usciranno gli ascolti tv della prima serata di Sanremo 2017, che attenderemo decisamente con ansia (ma sempre meno di quella di Carlo Conti!)