- SURVIVAL KIT -

Verde

Risultati 37 - 48 di 51

Riserve Naturali Statali

Riserva di Vallombrosa

Note

Ulteriore sito web: http://www.parks.it/riserva.statale.vallombrosa/index.php

Fonte: Uffici Informazioni Turistiche Comune di Firenze - Piazza Stazione 4, [email protected] - Loggia del Bigallo, [email protected]

Altri Giardini

Rose (Giardino delle) e Giardino Giapponese

Viale Giuseppe Poggi, 2

+39 055 2342426

Descrizione

Nel 1865 il Comune di Firenze incarico Giuseppe Poggi di realizzare il giardino, ed esso fu creato su un terreno terrazzato, seguendo esempi francesi. Nel maggio del 1895 venne aperto al pubblico durante la Festa delle Arti e dei Fiori organizzata dalla Società di Belle Arti e dalla Società Italiana di Orticoltura. Oggi il giardino conta 1000 varietà botaniche.

Note

Proprietà del Comune di Firenze.

Orari di Apertura

Gennaio-marzo e ottobre-novembre-dicembre 9-16.30, aprile-maggio 9-18, giugno-luglio-agosto 9-20, settembre 9-19. Le visite sono consigliate dal 1 maggio al 15 giugno (dipende comunque dalla fioritura). Il giardino giapponese è aperto in concomitanza con il giardino delle rose.

Prezzi

Ingresso gratuito.

Accesso Disabili

Accesso: Sì
Bagni per Disabili: Sì

Opere d'Arte

Il giardino ospita le sagome dello scultore belga Jean Michel Folon, frutto di una donazione della vedova Paola Ghiringhelli. C’è anche una zona video curata dall’Eni con gli spot dell’artista ed una sua video-biografia.

Accessibilità

Solo parzialmente accessibile ai disabili perché è collinare. Servizi igienici anche per disabili.

Come arrivare

Da Piazza Stazione (fermata “Stazione Parcheggio”) bus 12 (direzione Porta Romana/Piazzale Michelangelo) o 13 (direzione Stazione Campo Marte/Piazzale Michelangelo).

Fonte: Uffici Informazioni Turistiche Comune di Firenze - Piazza Stazione 4, [email protected] - Loggia del Bigallo, [email protected]

Altri Giardini

Roseto (Giardino di Villa Il)

Via Beato Angelico 15 - Fiesole

+39 055 597149

Descrizione

Il giardino della villa viene realizzato da Pietro Porcinai (1910-1986) ed è il suo capolavoro. Lo spazio d'ingresso serve a più scopi: per le feste, come garage, quale ingresso monumentale e luogo d'accesso. Sopra questo grande ambiente realizza un giardino pensile di gusto rinascimentale, dove il cerchio diventa la forma geometrica utilizzata: la pavimentazione è fatta di cerchi in pietra, circolari sono le siepi di bosso, e tre cerchi concatenati conducono alla fontana con vasca circolare in pietra. Dal giardino pensile si passa al roseto e attraverso sentieri, si raggiungono la piscina e il campo da tennis.

Note

Contatti telefonici: lun-ven 9.00-17.00. Proprietà del Comune di Firenze. La villa è sede della Fondazione Michelucci.

Orari di Apertura

La visita è possibile solo su appuntamento telefonico.

Prezzi

Contributo libero.

Opere d'Arte

- siepi circolari di bosso - un platano preesistente all'intervento di Porcinai - roseto - alte siepi di sempreverdi.

Fonte: Uffici Informazioni Turistiche Comune di Firenze - Piazza Stazione 4, [email protected] - Loggia del Bigallo, [email protected]

Aree Naturali Protette di Interesse Locale (ANPIL)

Sasso di Castro-Montebeni

Note

Ulteriori siti web: http://www.firenzeturismo.it/ambiente-territorio/ http://www.provincia.fi.it/sentieri/

Fonte: Uffici Informazioni Turistiche Comune di Firenze - Piazza Stazione 4, [email protected] - Loggia del Bigallo, [email protected]

Altri Giardini

Schifanoia (Giardino di Villa)

Via Boccaccio 121

+39 055 4685388

[email protected]

Descrizione

Secondo la tradizione la villa sorge sul casale dove trovarono rifugio dalla peste i giovani che dettero vita al Decamerone di Boccaccio. Ha un giardino "all'italiana" commissionato da Myron Taylor e realizzato negli anni Trenta e un bel parterre. Dal 1986 la villa è sede dell'Istituto Universitario Europeo.

Note

Al telefono risponde la Sig.ra Gonnelli, Fax +39 055 4685264. Proprietà statale. Sede dell'Istituto Universitario Europeo.

Orari di Apertura

Visita solo su appuntamento con richiesta scritta tramite fax o e-mail. Gruppi di massimo 20 persone.

Prezzi

Ingresso gratuito.

Accesso Disabili

Accesso: Sì

Opere d'Arte

- tre meridiane in marmo ancora integre e funzionanti: una seicentesca, con i segni zodiacali, e due databili alla metà dell'Ottocento.

Accessibilità

Parzialmente accessibile ai disabili.

Come arrivare

Da Piazza S. Marco bus 7 (direzione Fiesole) fino a San Domenico, poi a piedi per circa 1 km.

Fonte: Uffici Informazioni Turistiche Comune di Firenze - Piazza Stazione 4, [email protected] - Loggia del Bigallo, [email protected]

Aree Naturali Protette di Interesse Locale (ANPIL)

Stagni di Focognano

Note

Ulteriori siti web: http://www.wwf.it/client/render_oasi.aspx?content=0&root=3497 http://www.firenzeturismo.it/ambiente-territorio/ http://www.provincia.fi.it/sentieri/

Fonte: Uffici Informazioni Turistiche Comune di Firenze - Piazza Stazione 4, [email protected] - Loggia del Bigallo, [email protected]

Altri Giardini

Strozzi al Boschetto (Parco di Villa)

Via Pisana 77

+39 055 2767120

Descrizione

La proprietà fu acquistata nel Cinquecento da Francesco Rinuccini e poi venduta agli Strozzi che edificarono l'edificio cinquecentesco. Nell'Ottocento il principe Ferdinando Strozzi affidò al Poggi la realizzazione di un parco. Poggi costruì un grande viale carrozzabile, la limonaia, un parco all'inglese con piante esotiche e una zona boscosa. Questa varietà di aree crea anche una diversificazione per la fauna costituendo diversi habitat. Sul lato di via Pisana una scalinata è ornata di statue raffiguranti egizi.

Note

Proprietà del Comune di Firenze. Si entra anche da via di Soffiano 11. La limonaia è aperta in base alle mostre che vi vengono svolte e, in tali occasioni, è possibile utilizzare i servizi igienici (anche per disabili), altrimenti c'è un bar nei pressi.

Orari di Apertura

Gen, nov-dic 8-17, feb 8-17.30, mar e ott 8-18, apr 8-19, mag-ago 8-20, set 8-19.30.

Prezzi

Ingresso gratuito, è un parco pubblico.

Accesso Disabili

Accesso: Sì

Flora & Fauna

- platani - tigli - cespugli di alloro e alterno - acero campestre - cipressi - fillirea - viburno - bosso - lecci - edera - pungitopo - violette, primule, pervinche - asparagina.

Accessibilità

Parzialmente accessibile ai disabili.

Come arrivare

Da Via Panzani bus 6 (direzione Torregalli), oppure da Piazza Stazione (fermata “Stazione Parcheggio”) bus 12 (direzione Porta Romana/Piazzale Michelangelo).

Fonte: Uffici Informazioni Turistiche Comune di Firenze - Piazza Stazione 4, [email protected] - Loggia del Bigallo, [email protected]

Altri Giardini

Tatti (Giardino di Villa I)

Via di Vincigliata 26 – Fiesole – Firenze

+39 055 603251

itatti.harvard.edu

Descrizione

I coniugi Berenson incaricano Cecil Pinsent e Geoffrey Scott di ristrutturare il giardino della proprietà, e in pochi anni, nella prima metà del Novecento, viene creato un giardino barocco che si basa sulle suggestioni dell'arte topiaria. Dal giardino formale "all'italiana" si accede alla limonaia e quindi al parterre; 4 terrazzamenti degradanti portano al prato e al "selvatico" di lecci. Parallelamente al giardino un viale di cipressi porta ad una grotta rustica.

Note

Proprietà del Presidente e degli studenti dell'Harvard College. Visite guidate. Gruppi di massimo 8 persone.

Orari di Apertura

Visite solo su appuntamento mar e mer alle 15.00. Chiusura: agosto, Pasqua, 2 settimane a Natale, festività da calendario.

Prezzi

Ingresso gratuito.

Flora & Fauna

- giardino formale - limoni - siepi di bosso - "selvatico" di lecci - viale di cipressi.

Come arrivare

Da Piazza S. Marco bus 10 (direzione Settignano), scendere a Ponte a Mensola, poi 10-15 minuti a piedi.

Fonte: Uffici Informazioni Turistiche Comune di Firenze - Piazza Stazione 4, [email protected] - Loggia del Bigallo, [email protected]

Aree Naturali Protette di Interesse Locale (ANPIL)

Torrente Mensola

Note

Ulteriori siti web: http://www.firenzeturismo.it/ambiente-territorio/ http://www.provincia.fi.it/sentieri/

Fonte: Uffici Informazioni Turistiche Comune di Firenze - Piazza Stazione 4, [email protected] - Loggia del Bigallo, [email protected]

Aree Naturali Protette di Interesse Locale (ANPIL)

Torrente Terzolle

Note

Ulteriori siti web: http://www.firenzeturismo.it/ambiente-territorio/ http://www.provincia.fi.it/sentieri/

Fonte: Uffici Informazioni Turistiche Comune di Firenze - Piazza Stazione 4, [email protected] - Loggia del Bigallo, [email protected]

Giardini in Centro

Torrigiani (Giardino)

Via de' Serragli,146

+39 055 224527

[email protected]

www.giardinotorrigiani.it

Descrizione

E' il giardino più grande entro le mura cittadine e corrisponde all'ideale estetico e filosofico del giardino inglese. Nel 1813 Pietro Torrigiani, massone, incarica Luigi de Cambrai Digny appartenente anch'egli alla loggia massonica "Napoleone", di sviluppare nel giardino un percorso in chiave simbolico-massonica, con simboli che dovevano restare misteriosi e difficilmente decifrabili: statue della Sfinge e di Osiride, tempietto dell'Arcadia, il Torrino e le altre numerose architetture. Cambrai Digny vi lavora solo per un anno. Nel 1819 l'architetto Gaetano Baccani realizza il Torrino neogotico, i finti merli del bastione mediceo, il ginnasio, l'uccelliera e altri giochi. Sempre nel 1819 viene pubblicato a cura di Antonio Pucci l'inventario, che raccoglie 13.000 piante in terra e 5.500 in vaso.

Note

Ulteriore numero di telefono +39 348 3960570. Fax +39 055 229662. Proprietà: dott. Torrigiani.

Orari di Apertura

Solo su appuntamento.

Prezzi

€ 20,00 a persona per un minimo di € 50,00. Per gruppi € 15,00 a persona.

Accesso Disabili

Accesso: Sì
Bagni per Disabili: Sì

Opere d'Arte

- tempietto dell'Arcadia: all'interno un gruppo scultoreo rappresenta un leone che assale un toro - Torrino, realizzato dall'architetto Gaetano Baccani e ispirato all'emblema araldico della famiglia Torrigiani – statua della Sfinge - statua di Osiride, dio egizio della morte e della resurrezione, che mostra due tavole recanti le norme per l'accesso al giardino: "Sono proibiti i cani e ugualmente i cavalli e le carrozze. non si toccano i fiori, piante, ne' minerali. Non si eseguano giochi senza speciale permesso. Non si passeggi che sulle viottole" - bellissimi vasi in marmo - "Seneca che indica la via a Pietro Torrigiani giovinetto", gruppo scultoreo eseguito da Pio Fedi nell'Ottocento.

Flora & Fauna

- piantagioni di albero di alto fusto pregevoli e rari - boschetto di bambù - siepi di alloro e altri sempreverdi - prato circolare posto davanti alla villa - straordinario esemplare di faggio ultracentenario.

Come arrivare

Da Piazza Stazione (fermata “Stazione Pensilina” o “Stazione Scalette”) bus 11 (direzione Due Strade), bus 36 (direzione Galluzzo-Le Gore Cascine del Riccio) bus 37 (direzione Galluzzo-Tavarnuzze), fermata “Serumido” (in via dei Serragli).

Fonte: Uffici Informazioni Turistiche Comune di Firenze - Piazza Stazione 4, [email protected] - Loggia del Bigallo, [email protected]

Altri Giardini

Ventaglio (Giardino di Villa Il)

Via G. Aldini 10-12

+39 055 580283

www.sbap-fi.beniculturali.it

Descrizione

La villa è appartenuta a diversi proprietari (Brancacci, Solvetti, Bardi, Usibardi, Torrigiani, Cedri, Seratti, ecc.) tra cui, nel 1824, il conte milanese Giuseppe Archinto cui si deve lo stato odierno della villa e del parco. Il conte affidò i lavori a Giuseppe Poggi: alla villa venne data un'impronta neo-classica, fu realizzato il parco all'inglese con stradone carrozzabile, furono sistemate le scuderie e creato un laghetto romantico con isola e ponticello. La proprietà fu acquistata nel 1967 dallo Stato Italiano per diritto di prelazione.

Orari di Apertura

Novembre-febbraio 8.15-16.30; marzo 8.15-17.30; aprile, maggio, settembre, ottobre 8.15-18.30; giugno-agosto 8.15-19.30. N.B. a marzo e ottobre il cambio avviene nel passaggio dall’ora legale all’ora solare e viceversa. Chiusura 1/1, 1/5, 25/12 e i lun.

Prezzi

Ingresso gratuito.

Accesso Disabili

Accesso: Sì
Bagni per Disabili: Sì

Flora & Fauna

- prevalenza delle piantagioni arboree e boschive sugli elementi floreali – siepe d'alloro - un pino laricio - un alaterno - un pitosporo - un tasso - un albero di Giuda - ippocastani - alberi di sofora toponica - boschetti di lecci e di querce - boschetti di querce e robinie. Fauna - upupa - merli - ghiandaie – scoiattoli.

Come arrivare

Da Piazza S. Marco bus 7 (direzione Fiesole), scendere in Viale A. Volta e poi qualche minuto a piedi.

Fonte: Uffici Informazioni Turistiche Comune di Firenze - Piazza Stazione 4, [email protected] - Loggia del Bigallo, [email protected]